Cosa c’è di meglio, soprattutto in calde giornate estive e primaverili, di un bel bicchierone colorato, ripieno di una dolcissima e gustosissima bevanda fruttata o vanigliata, da bere a lunghi sorsi attraverso una cannuccia?

Un concentrato di freschissime vitamine che arrivano a compensare ogni tipo di stanchezza e di spossatezza, una “botta di salute” per il fisico e per la psiche!

Ma di tipologie tra le quali scegliere ce ne sono tante; fermo restando che si possono provare tutte in momenti diversi, come fare a scegliere quale ordinare?

Qual è, ad esempio, la differenza che intercorre tra un frappè e un milkshake?

Frappè

Quando si parla di frappè è impossibile non pensare al frullato: quel dolcissimo momento del pomeriggio che ci accompagnava da bambini, magari in una pausa dai compiti scolastici, davanti alla tv per i nostri cartoni animati preferiti! Ma c’è una differenza sostanziale: mentre il frullato è semplice frutta fresca miscelata a latte e, qualche volta, zucchero o miele, il frappè è molto di più, perchè vi è l’aggiunta di gelato all’insieme. A volte viene denominato frappè anche un semplice frullato di gelato e latte.

Milkshake

I milkshake sono una sorta di “evoluzione” del frappè. Gli ingredienti di base sono gli stessi (gelato, latte e/o frullato di frutta) ma la combinazione viene accompagnata anche da altre componenti, come panna, granella di nocciole e cioccolato. Insomma, una variante più calorica, ancora più sostanziosa e per i palati più esigenti!

Noi di Birdy’s Bakery, ad esempio, proponiamo due gusti speciali: Oreo e Zucchero Filato. Un’esplosione di colori e di sapore!